CAPPADOCIA. Tra mongolfiere e camini delle fate.

Un viaggio in Cappadocia, nel cuore della Turchia, non è un viaggio qualsiasi. La Cappadocia, con Göreme come suo ombelico è un posto magico, che non può lasciarvi indifferenti. Uno spettacolo per gli occhi, architetture che la natura ha plasmato nei secoli, le guglie che oramai tutti chiamano “i camini delle fate”, ma non solo, costruzioni scavate nella roccia, geometrie antiche, un paesaggio che veramente ci riporta indietro al mondo della fantasia e delle favole. Con questo libro descrivo un viaggio, testimonio un percorso fotografico, che da Göreme come epicentro mi ha portato a visitare le tante bellezze della natura di questa terra unica al mondo. Per aumentare il pathos e fissare nella nostra memoria in maniera indelebile, l’esperienza di viaggio in questa terra, c’è il viaggio nel viaggio, quello in mongolfiera. Ogni mattina all’alba partono tutt’attorno a Göreme oltre centocinquanta mongolfiere che permettono a tanti visitatori di godere dello spettacolo dei “camini delle fate” dall’alto, volando in maniera diversa, antica, leggera, senza rumore e senza peso, librando in aria come delle piume, come dei palloncini appunto. La finalità di questo libro è principalmente quella di mostrarvi una galleria di immagini, frutto di questo mio viaggio, nella speranza di farvi venire la voglia di partire a visitare la magica Cappadocia.

In vendita su Amazon:

https://www.amazon.it/dp/1072206048